Belli e imperfetti: 3 difetti fisici che ci fanno sembrare più belli

Cantanti, attrici e attori sembrano sempre bellissimi, spesso apparentemente molto lontani da ciò che siamo noi. Ma ben sappiamo come sia possibile migliorare la bellezza di un volto con il make-up e, perché no, anche con filtri digitali. Eppure, la bellezza è un fattore molto soggettivo e ciò che è piacevole per qualcuno potrebbe non esserlo affatto per un altro. Ma non solo: ci sono dei difetti fisici che in certe persone donano quel “tocco” in più e hanno il potere di renderle davvero molto affascinanti. Ecco i 3 difetti fisici più amati al mondo.

Lentiggini

Non tutte le persone hanno le lentiggini. Si presentano, infatti, solo negli individui che presentano la variante del gene MC1R, conosciuto anche con il nome di recettore 1 della melanocortina. Ecco perché alcuni di noi possono stare intere giornate sotto il sole senza veder comparire sulla loro pelle la minima macchietta, mentre ad altre bastano pochi minuti per evidenziare un gran numero di lentiggini sul volto. Forse non tutti sanno che secondo una leggenda, il primo uomo al mondo ad avere sia capelli rossi che lentiggini è stato il principe Idon Mu, la stessa persona che avrebbe scoperto la mitica Atlantide. Tuttavia, la storia racconta che la sua trasformazione avvenne proprio in quel momento allo scopo di ricordare alle generazioni future la meraviglia del continente scomparso. Al giorno d’oggi, invece, questo particolare difetto cutaneo è talmente amato che c’è persino chi esegue tatuaggi e trucchi semi permanenti per poter avere delle macchioline marroni molto simili alle lentiggini naturali.

Distichiasi

Avete mai sentito questo termine? La distichiasi è un problema di natura congenita. Si tratta sostanzialmente della presenza di un doppio strato di ciglia. La fila in eccesso nasce dai bulbi piliferi situati nel tarso palpebrale. Le donne che hanno questo difetto hanno, generalmente, uno sguardo molto profondo e particolarmente sexy. In più, possono tranquillamente evitare di applicare il mascara. Pare che anche la bellissima Elizabeth Taylor avesse questo problema, e forse anche per questo i suoi occhi verranno ricordati per le prossime generazioni.

Fossette

Chi di voi non ama quelle seducenti fossette che si evidenziano in molti uomini (e donne) a livello delle guance? La scienza siano ci dice che sono causate da alcune variazioni atipiche della struttura del muscolo zigomatico maggiore. Quindi, tecnicamente, si tratta di un’anomalia fisica. Nonostante ciò, sembra siano molto apprezzate, specie quelle degli uomini. Ci avete fatto caso? Circa il 60% delle Star di Hollywood presenta questi particolari segni di distinzione. Anche perché, secondo alcune teorie, giocano anche un ruolo nell’attrazione sessuale. In particolare pare che in Asia le fossette siano considerate un segno di veracità e splendore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *