Torcicollo e difficoltà di movimento? 5 esercizi per dire addio al dolore cervicale

Negli ultimi anni i problemi alla zona cervicale sono nettamente aumentati, anche nei giovani. Il motivo? Trascorriamo troppe ore fermi davanti a computer, tablet o – peggio – smartphone. L’utilizzo costante di dispositivi elettronici, associato alla sedentarietà, non fa altro che provocare rigidità al collo, dolore e limitazione dei movimenti, alias cervicalgia.  Ma migliorare la situazione è possibile, prendendo l’abitudine di eseguire esercizi che possono essere eseguiti anche mentre ci si trova davanti a una scrivania, nel proprio ufficio. Eseguiti con costanza ci permettono di «mantenere una buona mobilità delle articolazioni delle spalle e una buona efficienza del collo». Eccone alcuni consigliati dal personal trainer e dottore in scienze motorie Alessandro Bovaro.

Esercizi per alleviare il dolore cervicale

1 – Circonduzione delle spalle e trapezio

Elevate le spalle verso le orecchie e ruotando indietro. I movimenti devono essere semplici, ampi e non troppo veloci. È importante abbinare una respirazione controllata. Nella fase di elevazione si inspira, mentre in abbassamento si espira. 30 secondi in circonduzione posteriore e 30 in circonduzione anteriore.

2 – Flessione laterale della testa

Avvinare il più possibile la spalla verso l’orecchio, prima a destra poi a sinistra facendo attenzione a noin sollevare la spalla opposta.

3 – Rotazione del capo a destra e sinistra

Anche in questo caso va fatta una rotazione posteriore del capo, girando il collo a destra e sinistra, con movimenti molto lenti e continui.

4 – Flessione frontale

Il capo viene rivolto prima verso il basso poi con verso l’alto con lo sguardo rivolto verso il soffitto. La colonna va mantenuta sempre in posizione eretta.

5- Spinta del capo all’indietro

Bisogna immaginare di avere un appoggio sulla parte della nuca e si spinge all’indietro con la fronte e con il mento. Il mento va avvicinato il più possibile alla base del collo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *