Azotemia e creatinina: valori, alta, bassa, cosa sono e gli esami

Tutto quello che serve sapere su azotemia e creatinina. Cosa sono, a cosa servono, quando è alta o bassa, i valori e gli esami.

Cos’è l’azotemia

Con azotemia s’intende la concentrazione di azoto non proteico nel sangue o urea, che si misura tramite un esame.

Cos’è la creatinina

La creatinina è un prodotto di scarto, derivante dai muscoli, frutto della degradazione della creatina. L’esame specifico ne misura la concentrazione nel sangue.

Perché si fa l’esame dell’azotemia

L’esame dell’azotemia può essere prescritto dal medico quando si sospetti un problema ai reni. In genere si abbina all’esame della creatinina. I risultati dell’esame possono essere influenzati dalla dieta, specie se ricca di proteine animali, dalla gravidanza e dall’attività sportiva.

Perché si fa l’esame della creatinina

Si abbina a quello dell’azotemia, sempre in caso di sospetto problema renale o nel caso di terapie ai reni. Il test valuta la corretta funzione di filtro del rene. Nel caso di alterazioni, si abbina all’esame detto Creatinina Clearance, un test combinato che misura il valore della creatinina nel sangue e nelle urine delle ultime ventiquattro ore. Insieme possono dare una diagnosi certa di insufficienza renale.

Quali sono i sintomi che possono far richiedere un esame dell’azotemia e della creatinina

Il medico può prescrivere un esame dell’azotemia e creatinina quando il paziente presenti sintomi come

  • Affaticamento senza causa apparente
  • Difficoltà di concentrazione
  • Perdita dell’appetito
  • Dimagrimento inusuale
  • Disturbi del sonno
  • Edemi o gonfiore attorno o sotto gli occhi
  • Gonfiore in viso, ai polsi, all’addome, alle articolazioni, alle caviglie
  • Dolore ai reni
  • Riduzione del volume delle urine
  • Necessità di urinare di notte
  • Difficoltà di minzione con bruciore
  • Urine schiumose, rosse o color caffè
  • Pressione arteriosa alta

Quali sono i valori normali di azotemia e creatinina

Azotemia

  • maschi: 23-44 mg/mL
  • femmine: 13-40 mg/mL

Creatinina

  • maschi: 0,75-1,25vmg/dL
  • femmine: 0,60-1,05 mg/dL

Creatinina clearance

  • maschi adulti: 70-120 mL/minuto
  • femmine adulte: 50-102 mL/minuto

In genere è più alta durante l’adolescenza e diminuisce con l’età, per esempio

  • a 16 anni: 120-145 mL/minuto
  • a 65 anni: 45-98 mL/minuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *