Raffreddore e influenza: 3 rimedi naturali che funzionano davvero

Non siamo ancora in pieno inverno ma sono già molte le persone colpite da virus influenzali e para influenzali. E i sintomi sono sempre gli stessi che, come tutti gli anni, rendono la vita difficile a milioni di italiani: naso che cola, tosse, mal di testa e in alcuni casi anche febbre alta. E se il rimedio-miracolo ancora nessuno di noi lo ha trovato, possiamo comunque ottenere buoni risultati con l’utilizzo di piante ed erbe medicinali. E non stiamo parlando dei soliti rimedi che ormai sono divenuti moda nel web, ma di soluzioni vagliate scientificamente. Ecco di quali si tratta.

Rimedi naturali per influenza e raffreddore, i fiori di sambuco

E’ senz’altro un rimedio meno comune del solito zenzero. Tuttavia, alcuni scienziati sembrano aver ottenuto recentemente buoni risultati dal suo utilizzo. Gli estratti del Sambucus Nigra (sambuco nero), infatti, si sono dimostrati estremamente efficaci nell’inibire la replicazione sia dei virus influenza di tipo A – in particolare l’H1N1 – che di tipo B. Entrambi ceppi vengono spesso inseriti nei vaccini influenzali. Uno degli studi scientifici, in particolare, ha evidenziato un miglioramento dei sintomi pari al 93% in soli due giorni. Lo stesso miglioramento lo ottenevano i pazienti che assumevano placebo non prima dei sei giorni. L’estratto di sambuco, pertanto, può essere utile per ridurre vistosamente la durata della malattia.

Echinacea contro influenza e raffreddore

Spesso dichiarata come un’antivirale, l’Echinacea in realtà non svolge un’azione antivirale diretta ma è in grado di potenziare le difese del nostro sistema immunitario. Attenzione però: gli studi in merito ci dicono che gli estratti idroalcolici non funzionano a dovere. Molto meglio affidarsi a un semplice decotto o all’assunzione della sua polvere. È tuttavia importante sottolineare che interagisce con i farmaci a base di ecozanolo potenziandone gli effetti.

Rimedi naturali contro influenza e raffreddore: lo zenzero

Zenzero è efficace contro l’influenza?

Lo zenzero, di cui si sente spesso parlare, non è un vero antinfluenzale. Può però essere molto utile durante questo genere di patologie perché ha dimostrato di essere in grado di alleviare i dolori muscolari tipici dell’influenza e il rischio di attacchi allergici. Se invece avete la gola in fiamme potete preparare un decotto con il suo rizoma fresco: tagliate una fettina, ponetelo in 300 ml di acqua e fatelo cuocere per circa 10 minuti dall’ebollizione. Filtrate e bevete 3 volte al giorno: otterrete una lieve azione antinfiammatoria.

Leggi anche: le proprietà dello zenzero

Fonti scientifiche

[1] Vaccine. Author manuscript; available in PMC 2011 Jan 5. Published in final edited form as: Vaccine. 2010 May 21; 28(23): 3956–3962. Published online 2010 Apr 9. doi: 10.1016/j.vaccine.2010.03.047 PMCID: PMC3016056 NIHMSID: NIHMS258756 Echinacea purpurea aerial extract alters course of influenza infection in mice Dahlene Fusco,a Xinyan Liu,b Caroline Savage,c Ying Taur,b Weilie Xiao,e Edward Kennelly,e Jianda Yuan,f Barrie Cassileth,g Mirella Salvatore,a,d and Genovefa A. Papanicolaoub

[2] J Altern Complement Med. 1995 Winter;1(4):361-9. Inhibition of several strains of influenza virus in vitro and reduction of symptoms by an elderberry extract (Sambucus nigra L.) during an outbreak of influenza B Panama. Zakay-Rones Z1, Varsano N, Zlotnik M, Manor O, Regev L, Schlesinger M, Mumcuoglu M.

[3] Int J Prev Med. 2013 Apr; 4(Suppl 1): S36–S42. PMCID: PMC3665023 Anti-Oxidative and Anti-Inflammatory Effects of Ginger in Health and Physical Activity: Review of Current Evidence Nafiseh Shokri Mashhadi, Reza Ghiasvand,1,2 Gholamreza Askari,1,2 Mitra Hariri,1,2 Leila Darvishi,1,2 and Mohammad Reza Mofid3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *