Tosse secca? 3 rimedi per combatterla

La tosse secca o grassa, nei mesi invernali è considerata da molti italiani una sgradita compagna. Eh sì, perché quando inizia – magari a seguito di un’influenza o un virus parainfluenzale – è davvero difficile mandarla via. Ci sono però alcuni accorgimenti da seguire che possono aiutarci a stare meglio, specie durante la notte. Ecco 3 rimedi per combattere la tosse secca.

Rimedi per la tosse secca

Solo chi è soggetto a sviluppare la tosse secca sa cosa significhi desiderare con tutto il proprio cuore di poter dormire bene durante la notte. A differenza di quella grassa, infatti, è molto più difficile mandarla via e i colpi di tosse a volte divengono così forti da causare dolori lancinanti alla testa. Questo perché in genere, il muco è talmente solido da non riuscire a essere espulso con un semplice colpo di tosse. La regola numero uno, perciò, è fluidificare il più possibile il catarro e diminuire infiammazione e irritazione delle vie aeree.

Rimedi per la tosse secca, la liquirizia per spegnere l’infiammazione

La liquerizia è un ottimo rimedio per ridurre l’infiammazione e l’irritazione delle vie aeree. Ma non solo: aiuta anche a rendere meno denso e vischioso il muco. Ci sono diversi modi per sfruttare al meglio le sue proprietà: la prima è quella di preparare un decotto con la radice di liquirizia: si pone un cucchiaino di polvere in 180 ml di acqua fredda e si porta ed ebollizione. Si continua la cottura per altri 10-15 minuti quindi si filtra e si beve più volte al giorno. Un altro rimedio, da prendere durante i forti accessi di tosse secca, è quella di prendere una “caramellina” di succo puro di liquerizia (si trovano in erboristeria) e succhiarla per un po’ di tempo fino a quando l’accesso di tosse non è passato.

Rimedi per la tosse secca, il miele

Durante la giornata e prima di andare a letto, prendete un cucchiaino di miele. Secondo uno studio condotto dalla Penn State College of Medicine, infatti, questo prezioso alimento il miele può essere più efficace degli altri medicinali per lenire la tosse. II merito sarebbe di un enzima rilasciato dalle dalle api che, tra le altre cose, possiede anche virtù antibatteriche. È consigliabile, a tale scopo, acquistare il miele direttamente da un apicoltore per utilizzare un prodotto di alta qualità.

Rimedi per la tosse secca: il miele

Rimedi per la tosse secca, i suffumigi

Un altro rimedio per la tosse secca sono i suffumigi. Si tratta di un antichissimo rimedio preparato con un litro di acqua bollente e un cucchiaio di bicarbonato. Per aumentarne l’effetto si possono aggiungere alcuni oli essenziali (direttamente nel bicarbonato) come quelli di timo, eucalipto e pino silvestre. Non superare le 10 gocce per volta. Non appena avrete versato il cucchiaio di bicarbonato, avvicinatevi alla pentola di acqua bollente e inalate i vapori per almeno una decina di minuti. Ripetete più volte al giorno.

Rimedi per la tosse secca di notte, l’umidificatore

Se la tosse di notte diviene più persistente è consigliabile lasciare acceso un umidificatore intelligente (che umidifica solo quando necessario) nella propria stanza. In questo modo diminuirà anche l’irritazione alla gola.

Fonti scientifiche

Honey proves a better option for childhood cough than OTCs – Penn State University

Bioorg Med Chem. 2018 Jan 1;26(1):278-284. doi: 10.1016/j.bmc.2017.11.046. Epub 2017 Dec 2. Antitussive and expectorant activities of licorice and its major compounds. Kuang Y1, Li B1, Fan J1, Qiao X2, Ye M3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *