Sesso, i 7 record mondiali più incredibili e curiosi

C’è solo una cosa che tutti – esseri umani e non – condividiamo senza differenze di età, etnia o cultura: il sesso. Tutti lo amiamo e lo sperimentiamo ma non tutti siamo stati così bravi da entrare nel guinness dei primati. Eppure, qualcuno ci è riuscito tant’è è vero che in ogni angolo del nostro pianeta sono stati registrati dei record in prestazioni sessuali o simili. Ne abbiamo riportato 7 veramente curiosi. Ecco quali sono.

L’orgia più grande al mondo

Partecipare a un’orgia certamente non è da tutti ma in Giappone sembra siano stati molto bravi nel superare ogni limite. Quante persone possono presentarsi in condizioni normali secondo voi? Tre? Dieci? Quindici? Ebbene, all’orgia più grande al mondo hanno partecipato ben 250 coppie (!). Anche se, si dice, che ogni coppia abbia fatto sesso solo con il proprio partner. Sarà davvero così? A quanto pare sembra che queste dichiarazioni siano verificabili: è stato tutto registrato e riportato su DVD.

La prostituta più anziana del mondo

Una prostituta non proprio delle più giovani visto che aveva 82 anni: è stata persino colta in flagrante dalle forze dell’ordine nell’orario di lavoro. Sembra che avesse una buona clientela.

Anna Swan, passata alla storia come la donna con la vagina più grande

Forse è un nome che molti ricorderanno perché Anna Swan è passata alla storia a causa delle sue dimensioni. Si pensi solo che alla nascita pesava ben 8 chilogrammi e a 4 anni era già alta come un’adulta. A 17 anni e mezzo aveva raggiunto i due metri e 27 centimetri. E come ben si sa, la natura in genere fa tutto proporzionato quindi non solo la sua altezza è passata alla storia ma persino le dimensioni della sua vagina, considerata la più larga al mondo. Si pensi solo che al momento del parto la sua dilatazione era di ben 16 centimetri. Si sposò con un uomo del circo, anche lui altissimo. Entrambi divennero una grande attrazione durante gli spettacoli. Anna, purtroppo, morì durante il sonno poco prima del suo 42° compleanno. Una curiosità: al momento del funerale le portarono una bara di dimensioni normali. Cosa che fece infuriare il marito Martin Bates, il quale fu costretto a rimandare il funerale per avere a disposizione una bara delle dimensioni appropriate alla donna.

I record quando mancano i preservativi

Un tempo i preservativi non c’erano e quindi anche i record erano di tutt’altro genere: nel 1700, infatti, una contadina Russa di nome Valentina Vassilyeva mise al mondo 69 figli. La buona notizia – se così si può dire -è che non è stata gravida tante colte così, in realtà ha avuto 16 parti gemellari, 7 trigemini e 4 quadrigemini. In totale 27 parti. Il che può essere comunque considerato un ottimo record. E crediamo che nessuno abbia intenzione di batterlo.

In Giappone il record della masturbazione

Non ci crederete ma esiste un’edizione chiamata Masturbate-a-thon che si tiene a San Francisco. Il record assoluto è stato registrato nel 2009 dal Giapponese Masanobu Sato che ha raggiunto tempi decisamente oltre i limiti: 9 ore e 58 minuti. E’ quasi un miracolo che non si sia staccato niente.

Non è mai troppo tardi per fare certe cose

Il sesso non ha età. E, un uomo indiano deve aver preso questa frase alla lettera mettendo al mondo un bambino alla “tenera età” di 90 anni. Speriamo almeno che il piccolo abbia avuto la possibilità di vedere il padre.

Jonah Falcon, l’uomo con il pene più lungo

Infine, non possiamo citare Joanh Falcon, un nome che probabilmente molti di voi hanni già sentito. L’uomo, infatti, è conosciuto in tutto il mondo a causa di questa particolare “caratteristica”: avere il pene più lungo al mondo. «A volte esco di casa con i pantaloni attillati per scioccare le persone – spiega Falcon durante un’intervista a salon.com. L’ultima volta è stato due settimane fa: sono uscito con un paio di leggins con stampata sopra la bandiera inglese». Le dimensioni dichiarate dall’uomo sono di 23 centimetri a riposo e 34 in erezione. Insomma, può far quasi concorrenza a un cavallo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *