Benefici delle uova

I benefici delle uova che (forse) non conosci

Le uova fanno bene alla salute e sono ricche di benefici. Nonostante ciò, sono ancora molte le persone che credono si debba limitarne il consumo. Se non in soggetti particolari, al contrario, un consumo frequente è fortemente consigliato. A qualsiasi età. Ecco tutto ciò che devi sapere sulle uova.

Uova ricche di benefici, perché tanti ne hanno paura?

Tutto inizia nel lontano 1968, momento in cui l’industria delle uova si vede costretta ad affrontare le molteplici raccomandazioni dell’American Heart Association. Tali raccomandazioni prevedevano un consumo limitato di uova, massimo tre a settimana. Il motivo? Il colesterolo presente negli alimenti – secondo vecchie credenze scientifiche – avrebbe aumentato eccessivamente quello presente nel sangue. Il rischio, perciò, era quello di incappare in pericolose malattie cardiovascolari. Inutile dire che tali raccomandazioni hanno avuto un impatto negativo sull’industria delle uova e, chiaramente, anche sulla scelta alimentare di moltissime persone.

Le uova aumentano il colesterolo?

Assolutamente no. Anzi, tutto il contrario. Diverse ricerche, condotte a partire dall’anno 1995, sono riuscite a dimostrare che «l’assunzione della uova non è associata a un aumentato rischio per la salute», si legge in un articolo scientifico pubblicato su  Annals of Nutrition and Metabolism.  I motivi che hanno indotto all’errore sono molti, tra questi anche il fatto che un tempo le ricerche scientifiche non venivano effettuate in maniera scrupolosa come ai giorni nostri. Inoltre, sembra che buona parte del colesterolo delle uova non venga assorbito dall’organismo. «Di conseguenza, il consumo di uova non ha un impatto significativo sulla concentrazione di colesterolo nel sangue», dichiara Lopez Sobaler, dell’università di Madrid.

Benefici delle uova
Le uova fanno bene alla salute, sono ricche di benefici e non aumentano il colesterolo. Né fanno male al fegato

Le vitamine contenute nelle uova

Le uova vengono considerate un alimento completo dal punto di vista nutrizionale: contengono lipidi, proteine, vitamine, minerali e oligoelementi essenziali. Il tutto associato a un ridotto apporto calorico:  140 kcal per 100 g (un uovo medio pesa 60 grammi). Le uova sono ricchissime di vitamine, in particolare la A, la B12, la riboflavina e la colina. Contengono anche ferro, zinco e calcio. Ha un bassissimo contenuto di carboidrati, inferiore allo 0,7 %. Lo zucchero principale dell’uovo è il glucosio (circa 0,37 g per 100 g di uovo intero) e si trova in gran parte nel bianco d’uovo (0,34 g per 100 g di bianco d’uovo contro 0,18 g per 100 g di tuorlo d’uovo). Fruttosio, lattosio, maltosio e galattosio sono presenti in piccole tracce.

Contenuto vitaminico delle uova

Tabella del contenuto vitaminico dell’uovo

Benefici delle uova, migliorano l’ipertensione

La letteratura scientifica ha riportato diversi test a esito positivo nei quali le uova svolgono un ruolo benefico nei confronti dell’ipertensione. Il merito sarebbe di alcuni peptidi derivati dal tuorlo d’uovo, l’ovotransferrina e gli idrolizzati dell’albume. La somministrazione orale di questi peptidi ha contribuito a ridurre significativamente la pressione sanguigna e, di conseguenza, l’insorgenza di eventi cardiovascolari.

I benefici delle uova

I benefici delle uova possono essere sintetizzati così:

Eccellente fonte proteica

Contribuiscono a ridurre il colesterolo

Contribuiscono a ridurre l’ipertensione

Aiutano a perdere peso

Sono un’ottima fonte di energia

Hanno un’elevata digeribilità

Un uovo al giorno toglie il medico di torno

Come confermato da numerosi studi, e da Jo Ann Carson, professoressa di nutrizione clinica presso l’UT Southwestern Medical Center di Dallas, «Mangiare un uovo al giorno come parte di una dieta sana per individui sani è una cosa ragionevole da fare». Oltre a ciò, uno studio pubblicato a maggio sulla rivista Heart ha rilevato che un uovo al giorno può davvero tenere lontano il medico. Lo studio, condotto su circa 500mila adulti in Cina, ha mostrato che mangiare un uovo al giorno riduce proprio il rischio di malattie cardiache, cardiovascolari e ictus. Infine, e per fugare i dubbi, anche la American Heart Associations (AHA) ritiene che mangiare anche un uovo al giorno possa essere parte di una dieta sana. Per cui, se non si hanno particolari controindicazioni personali o condizioni a grande rischio, mangiare uova non può che fare bene. E scordiamoci il «problema» colesterolo, che è ormai divenuto un mito sfatato anche dalla scienza più accorta.

Le controindicazioni delle uova

Le uova non fanno male al fegato. Anzi. Tuttavia, se si soffre di calcolosi biliare è sconsigliato il consumo regolare perché potrebbe favorire l’espulsione del calcolo e, di conseguenza, causare coliche biliari. Non ci sono altre indicazioni se non, ovviamente, un’allergia conclamata. Ricordiamo che l’allergia alle uova si manifesta fin da bambini e raramente dura oltre i 3 anni di età (ma non è impossibile che duri fino all’età adulta).

Fonti scientifiche

Pelletier X., Thouvenot P., Belbraouet S., Chayvialle J.A., Hanesse B., Mayeux D., Debry G. Effect of egg consumption in healthy volunteers: Influence of yolk, white or whole-egg on gastric emptying and on glycemic and hormonal responses. Ann. Nutr. Metab. 1996;40:109–115. doi: 10.1159/000177903

Lopez Sobaler A.M., Aparicio Vizuete A., Ortega R.M. Role of the egg in the diet of athletes and physically active people. Nutr. Hosp. 2017;34:31–35. doi: 10.20960/nh.1568. 

Kim J.E., Campbell W.W. Dietary Cholesterol Contained in Whole Eggs Is Not Well Absorbed and Does Not Acutely Affect Plasma Total Cholesterol Concentration in Men and Women: Results from 2 Randomized Controlled Crossover Studies. Nutrients. 2018;10:1272. doi: 10.3390/nu10091272. 

Nys Y., Sauveur B. Valeur nutritionnelle des oeufs. INRA Prod. Anim. 2004;17:385–393

Yousr M., Howell N. Antioxidant and ACE Inhibitory Bioactive Peptides Purified from Egg Yolk Proteins. Int. J. Mol. Sci. 2015;16:29161–29178. doi: 10.3390/ijms161226155

Young D., Fan M.Z., Mine Y. Egg Yolk Peptides Up-regulate Glutathione Synthesis and Antioxidant Enzyme Activities in a Porcine Model of Intestinal Oxidative Stress. J. Agric. Food Chem. 2010;58:7624–7633. doi: 10.1021/jf1011598

Liu L., Xu M.S., Tu Y.G., Du H.Y., Zhou Y.L., Zhu G.X. Immunomodulatory effect of protease hydrolysates from ovotransferrin. Food Funct. 2017;8:1452–1459. doi: 10.1039/C6FO01669C. 

Liao W., Chakrabarti S., Davidge S.T., Wu J.P. Modulatory Effects of Egg White Ovotransferrin-Derived Tripeptide IRW (Ile-Arg-Trp) on Vascular Smooth Muscle Cells against Angiotensin II Stimulation. J. Agric. Food Chem. 2016;64:7342–7347. doi: 10.1021/acs.jafc.6b03513. 

 Majumder K., Chakrabarti S., Morton J.S., Panahi S., Kaufman S., Davidge S.T., Wu J.P. Egg-derived ACE-inhibitory peptides IQW and LKP reduce blood pressure in spontaneously hypertensive rats. J. Funct. Foods. 2015;13:50–60. doi: 10.1016/j.jff.2014.12.028.

Chen S., Jiang H.M., Peng H.H., Wu X.S., Fang J. The Utility of Ovotransferrin and Ovotransferrin-Derived Peptides as Possible Candidates in the Clinical Treatment of Cardiovascular Diseases. Oxid. Med. Cell. Longev. 2017 doi: 10.1155/2017/6504518.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *